Macchie del viso: come schiarirle con i rimedi naturali

Uncategorised | 1 comments | by nuvo.cosmetic

Le macchie sul viso e sulla pelle solitamente esposta come quella delle mani, sono segni caratteristici dell’invecchiamento. Interessano sia uomini che donne, in particolar modo coloro che hanno un incarnato chiaro o sono rossicci, mentre risultano meno evidenti per chi ha la pelle più scura oppure olivastra.  La degenerazione cellulare e la distribuzione della melanina che non è uniforme concorrono alla formazione di queste chiazze, che possono avere forme ed estensione diverse. Non si tratta, tuttavia, soltanto dell’invecchiamento cellulare e di anomalie cutanee della pigmentazione.

Le macchie del viso non hanno comunque una valenza patologica, in quanto vengono considerate soltanto degli inestetismi, che alla lunga possono, però, provocare disagio, se sono molto marcate ed estese. Vanno tenute sotto controllo e monitorare da esperti del settore, come i dermatologi, e possono essere eliminate con diversi metodi, soprattutto naturali.
La scorsa settimana abbiamo parlato dei vari fattori che provocano le macchie della pelle. Oggi invece scopriamo i rimedi naturali per eliminarle o ridurle.

Le cause delle macchie sul viso

L’invecchiamento, come già accennato, è una delle cause delle macchie sul viso, ma evidentemente non è la sola. Un aspetto che incide molto sulla comparsa di queste chiazze irregolari e di varie gradazioni, più scure rispetto al colore della pelle, è l’esposizione ai raggi del sole e a quelli delle lampade.
La produzione di melanina fino ai 40-50 anni è più o meno regolare e uniforme su tutto il viso, mentre in seguito comincia a essere disomogenea. Questa sostanza serve per proteggere la pelle e un suo squilibrio può portare sia a macchie scure che chiare.

Altre cause riguardano squilibri ormonali legati a particolari momenti della vita. Nelle donne, per esempio, possono comparire durante la gravidanza e assumono il nome di cloasma, noto anche come maschera gravidica. Le stesse solitamente scompaiono quasi completamente dopo la nascita del bambino. La menopausa è un’altra tappa nella vita di una donna che porta a squilibri ormonali e quindi a una distribuzione anomala della melanina.
Lo stesso fenomeno si verifica anche in concomitanza con l’assunzione della pillola anticoncezionale, durante la quale è infatti sconsigliata l’esposizione ai raggi solari nelle ore centrali della giornata, o comunque senza una protezione adeguata.

Sulla comparsa delle macchie sul viso incide anche l’uso dei cosmetici e la loro qualità, nonché il fatto di essere accuratamente testati e ipoallergenici.
I trucchi per il make-up, come è noto, non sempre contengono sostanze naturali e il più delle volte diventano pericolosi per la pelle. La presenza di oli, essenze, profumi, polveri sottili, creme finissime, che penetrano lo strato superficiale dell’epidermide possono stimolare una produzione eccessiva di melanina. Le stesse tossine poi rimangono nei pori e continuano ad agire se non si esegue una periodica pulizia del viso professionale.

La pigmentazione cutanea del viso è influenzata anche dalla carenza di alcune vitamine e minerali e da una dieta poco equilibrata, come accade quando si beve poco. Le macchie sul viso possono anche essere provocate dall’assunzione di diversi farmaci, da malattie della pelle, come la vitiligine, l’acne rosacea e la couperose. Infine possono esserci anche motivi ereditari, di chi per esempio ha la pelle caratterizzata dalle lentiggini e dalle efelidi.

Rimedi naturali per le macchie sul viso

Sono diversi i rimedi naturali che si possono utilizzare per prevenire e curare le macchie sul viso.
La bava di lumaca, il gel all’aloe vera, il succo di limone, il bicarbonato di sodio, l’amido di mais sono tra quelli più efficaci.

La bava di lumaca e il potere rigenerante

La bava di lumaca è una delle sostanze più utilizzate come ingrediente primario di creme, sieri, gocce per eliminare diversi inestetismi cutanei tra cui le macchie.
Si può anche usare pura, come il nostro Pure Nuvò, per ottenere il massimo effetto antiossidante, in quanto penetra profondamente nella pelle e ne rinnova le cellule.
La bava di lumaca contiene sostanze naturali come minerali e vitamine, in particolare la C, sostanze come l’allantoina, che stimolano la produzione di elastina e collagene. Grazie a questi principi attivi la pelle appare levigata, luminosa, morbida e sana. Si attenuano anche le rughe, le cicatrici, i brufoli e le irritazioni, favorendo un aspetto della cute omogeneo e senza più questi sgradevoli inestetismi.

Pelle omogenea con l’Aloe Vera

L’Aloe Vera è una delle piante più efficaci per quanto riguarda la rigenerazione della pelle, in particolare per le macchie sul viso che si attenuano fino a scomparire. Il vantaggio sta anche nell’opera di prevenzione che si può esercitare rispetto alle chiazze. Basta applicarla direttamente sulla cute e lasciarla agire per mezz’ora, risciacquando con acqua fredda. L’Aloe Vera può essere applicata fino a 2 volte al giorno anche per mesi, senza alcun fastidio, in quanto è un prodotto naturale.

Il succo di limone ricco di vitamina C

Un altro rimedio naturale o “della nonna” per le macchie del viso è il succo di limone. La sua composizione è ricca di antiossidanti, tra cui la vitamina C, ed è anche astringente e disinfettante.
È preferibile applicarlo alla sera prima di andare a dormire, usando un batuffolo di cotone oppure un cotton fioc, se le macchie sono piccole e non molto diffuse. Ripetete l’applicazione per circa un mese e vedrete lentamente attenuarsi la pigmentazione scura con ottimi risultati estetici.

Bicarbonato di sodio dai mille usi

Il bicarbonato di sodio è una sostanza del tutto naturale che trova mille impieghi dalla casa alla cucina e la sua efficacia non è da meno anche nel caso delle macchie cutanee sul viso.
Oltre al suo potere leggermente esfoliante, che elimina lo strato superficiale di cellule morte, riesce a schiarire la pelle in modo uniforme.
Va applicato dopo averlo mescolato a qualche goccia di acqua tiepida, in modo da ottenere una consistenza cremosa. Lasciate che agisca per circa 20 minuti e poi eliminatelo con acqua abbondante. I risultati non tarderanno a palesarsi per essere apprezzati.

La delicatezza dell’amido di mais

L’amido di mais è uno dei prodotti naturali utilizzati anche nei detergenti per il bagnetto dei neonati. È evidentemente una sostanza dall’azione “dolce”, che si presta alla creazione di maschere per chi ha la pelle con macchie sul viso particolarmente delicata.
Oltre a svolgere un’azione lenitiva, riesce a schiarire l’incarnato, se usato come impacco direttamente sulle zone interessante. Mescolatelo con qualche goccia di acqua tiepida o, in alternativa, potete anche usare il succo di limone, per ottenere un composto cremoso da lasciare agire per circa 15 minuti, prima di andare a letto. Va eliminato con acqua e consente di avere un buon esito nel tempo.

Comments

  1. Buongiorno, ho preso da voi siero e crema a bava di lumaca, posso usarle anche d’estate? Grazie

Leave a Reply

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Prodotti alla Bava di Lumaca

VISITA IL NOSTRO STORE ONLINE

La perfezione naturale senza tempo
Direttamente a casa tua
In un click


ACQUISTA ORA