Creme alla bava di lumaca: tutti i vantaggi

Creme viso alla bava di lumaca

Cosa sono le creme e perché le usiamo?

Idratanti, antiage, anticellulite, lenitiva per il post-rasatura e, da poco, anche le creme alla bava di lumaca. Sì, in commercio esiste una miriade di prodotti per la cura di viso e corpo e, visto che
sicuramente anche tu ne conserverai un barattolo nella mensola del bagno, perché non curiosare
sulla loro composizione di base? Riuscirai così, a scegliere la migliore per le tue esigenze e ad
orientarti in questo mercato immenso.

Le creme sono la somma data dall’unione di una base (ovvero i “mattoncini” della crema per il viso),
di un attivo (la sostanza funzionale che andrà a donarti l’effetto desiderato) e di una profumazione
(ovvero la sua fragranza, che pur non avendo conseguenze sull’effetto della crema viso, non rimane
certo un dettaglio trascurabile per orientare la nostra scelta).

La base di ogni crema per la pelle viene ottenuta tramite la combinazione di acqua (distillata,
demineralizzata o minerale) e sostanza grassa (un burro o un olio di origine vegetale o minerale): in
gergo tecnico si parla di fase acquosa e fase oleosa. Acqua e olio, però, non legano tra loro,
necessitano di uno o più emulsionanti perché si mescolino: gomma xantana, cetearyl glucoside e
carbomer sono alcuni tra i più utilizzati in cosmetica.
Ciò che caratterizza le proprietà cosmetologiche specifiche delle varie creme è l’ingrediente attivo.
Ce ne può essere più di uno ed è la vera sostanza funzionale, quella che andrà a lavorare per darci
l’effetto desiderato. Quest’ultimo viene raggiunto in base alla percentuale di concentrazione
dell’attivo considerato, solitamente tra l’1% e il 4%.

Tipologie di creme: come scegliere quella che fa per me?

Come abbiamo visto, le creme si distinguono in base all’attivo in esse contenuto ma come riusciamo
a capire quale sia la migliore per le nostre esigenze? Prima di tutto, è importante capire a quale
categoria appartiene la nostra pelle, ovvero, se è grassa, mista o secca. Di seguito abbiamo stilato
un elenco sintetico per far luce su quest’argomento.

Creme idratanti: è importante inserirle nella nostra beauty routine, poiché il giusto grado
d’idratazione garantisce alla pelle protezione dall’aggressione degli agenti atmosferici e previene i
segni dell’invecchiamento. Esistono diversi tipi di creme idratanti: quelle semplici, le emollienti e le
antidisidratanti. I principali attivi utilizzati nelle composizioni sono: acido ialuronico, acido lattico, aloe
vera, bardana, olio di jojoba, olio di karitè o di mandorla, miele, vitamine A, C o E. Per le pelli grasse
o impure è opportuno scegliere una crema con un basso contenuto oleoso a favore di quello
acquoso, per un risultato equilibrante e lenitivo. Per le pelli miste, ovvero che tendono al grasso
nella zona di fronte e naso e al seccarsi nella zona di mento e guance, è preferibile una crema sebo
normalizzante e lenitiva. Infine, le pelli secche necessitano di un prodotto con una concentrazione
maggiore di elementi nutrienti, come l’acido lattico.

Creme antirughe e antiage: questi tipi di prodotti contengono generalmente vitamina A (retinolo),
che agisce sul ringiovanimento cutaneo, comprovato dall’esperienza scientifica. Altri attivi presenti
sono: vitamina C e/o E, bava di lumaca e coenzima Q10 (tutti elementi naturali dal forte potere
ricostituente, tonificante e ristrutturante). Le creme idratanti antirughe possono essere utilizzate in
forma preventiva già dopo i vent’anni, sebbene ne sia consigliata l’applicazione a partire dai
trent’anni. Una buona crema antietà deve avere potere rassodante e agire sul rafforzamento delle
impalcature a sostegno della cute, deve stimolare la naturale produzione di collagene e rendere
tonica la pelle con il supporto dell’acido ialuronico.

Creme anticellulite: oltre ai noti metodi consigliati (massaggi, corretta alimentazione e attività
fisica), le creme idratanti possono essere un valido supporto anche nella lotta contro l’inestetismo
della cellulite. L’utilizzo di questi prodotti, infatti, ha come scopo la riattivazione della
microcircolazione tramite un massaggio fatto con movimenti energici e circolari per almeno dieci
minuti. Inoltre, consentono di ottenere un efficace effetto sulla levigazione della cute dopo sole
poche settimane.

Perché scegliere proprio le Creme alla bava di lumaca?

Le Creme alla bava di lumaca possiedono alte concentrazioni di collagene, acido glicolico, elastina,
vitamine A ed E, ed allantoina che, come abbiamo descritto, sono elementi fondamentali per
rigenerare e dare vigore alla cute. Il risultato dell’applicazione dopo alcune settimane? Una
piacevole idratazione, utile anche per risolvere problemi di acne, ed un sorprendente effetto lifting:
tutto ciò che si può desiderare in un solo cosmetico!

Spedizione gratuita
29,90

Disponibile

(76)
Spedizione gratuita
29,90

Disponibile

(15)
Spedizione gratuita
24,90

Disponibile

(34)
Spedizione gratuita
29,90

Disponibile

(38)
Spedizione gratuita
24,90

Disponibile

(26)
Spedizione gratuita
32,90

Disponibile

(48)
Spedizione gratuita
24,90

Disponibile

(13)