Mantenere l’abbronzatura a lungo dopo le vacanze? È possibile!

Mantenere l’abbronzatura a lungo dopo le vacanze? È possibile!

News Bava di Lumaca | 0 comments | by Nuvò Cosmetic

Ore e ore passate sotto il sole cocente solamente per ottenere una tintarella da far invidia, non possono andare sprecate nel giro di pochi giorni! Ecco perché è bene comprendere come preservare la bella nuance color cioccolato conquistata con tanta fatica, facendo tesoro di alcuni semplici consigli e sfruttando le proprietà benefiche di specifiche sostanze naturali.  

Tra queste ad esempio l’acido glicolico (acido idrossiacetico), molecola di origine anche vegetale contenuta all’interno della bava di lumaca. Ecco che quindi per superare il rientro dalle vacanze il nostro consiglio è quello di prendersi cura della propria abbronzatura, facendo ricorso ad ogni espediente possibile.

Metodi e consigli per riuscire a mantenere una bella abbronzatura anche dopo le vacanze

Conservare una pelle abbronzata, sintomo innegabile di benessere e allegria estiva, è possibile anche dopo le settimane di mare. Per realizzare tale proposito è sufficiente, come detto, seguire alcune semplici regole.  

Tra queste la più importante è senza dubbio quella relativa al livello di idratazione, da realizzare per mezzo di opportuni unguenti e prodotti in grado di contrastare la secchezza cutanea. Le nostre creme a base di bava di lumaca, grazie alla presenza, tra i vari componenti, della già citata molecola di acido idrossiacetico, possono aiutare a mantenere viva l’abbronzatura. La bava di lumaca, stimolando la produzione di elastina e collagene, migliora la compattezza ed il tono dell’epidermide, rendendola più bella e luminosa. Si va perciò a contrastare di fatto la secchezza cutanea, principale responsabile della desquamazione e quindi della perdita degli strati cutanei superficiali.  

Accanto all’impiego di questi prodotti cosmetici è indispensabile curare inoltre l’alimentazione, preferendo cibi poco grassi e ricchi di beta-carotene, un antiossidante naturale che contribuisce al mantenimento della tintarella. Via libera perciò a frutta e verdura, dalle pesche ai pomodori, passando per zucche, peperoni, albicocche ed ovviamente carote, senza dimenticare di bere tanti liquidi durante la giornata, in particolare acqua.  

Completano il quadro l’utilizzo di creme dopo-sole, magari a base di aloe vera e olio di karitè, soprattutto se si è rimasti esposti al sole troppo a lungo e si vuole limitare il danno causato da una scottatura. Quest’ultima infatti porterebbe senza scampo alla perdita degli strati di pelle bruciata dai raggi solari e quindi all’inevitabile scomparsa dell’abbronzatura.

Creme alla bava di lumaca

Le proprietà benefiche delle creme alla bava di lumaca sono numerose e dipendono dalla presenza di specifiche sostanze e molecole, come collagene, mucopolisaccaridi, elastina e allantoina. Tra queste è presente anche il sopramenzionato acido glicolico, impiegato per diversi trattamenti dell’epidermide interessata dai segni dell’acne, dalle rughe, dalle cicatrici e dalle macchie solari. Questo particolare acido viene estratto da frutti, come ad esempio l’ananas ed il melone, ma è presente anche nella bava di lumaca e assiste la pelle nel processo di rinnovamento, favorendone un lento ed ottimale risveglio epidermico.  

Il risultato è che la pelle appare più levigata, compatta e allo stesso tempo morbida. Questa condizione promuove ovviamente anche il mantenimento di una bella abbronzatura per un tempo maggiore al normale, poiché si combatte la desquamazione precoce e si preserva la salute dei tessuti cutanei. 

Ti potrebbero interessare

La Bava di Lumaca come rimedio dell’estate contro le zanzar... La bava di lumaca non è altro che il muco prodotto dai gasteropodi per scivolare...
Siero viso: un elemento fondamentale nella skincare routine La bava di lumaca: un segreto di bellezza per mantenere la pelle giovane Sono 2...
Gelato alla Bava di Lumaca: la nuova invenzione della pasticceria... Quando il genio si cimenta nella pasticceria La cucina e la pasticceria sono qu...
Acido ialuronico: l’alternativa naturale al Botox Creme e sieri utilizzati in sinergia per contrastare lo scorrere del tempo! Non...

Prodotti alla Bava di Lumaca

ACQUISTA QUI

La perfezione naturale senza tempo
Direttamente a casa tua
In un click

Prodotti alla Bava di Lumaca
ACQUISTA QUI