Rughe e segni del tempo: come eliminarli con le creme alla Bava di Lumaca

Rughe e segni del tempo: come eliminarli con le creme alla Bava di Lumaca

News Bava di Lumaca | 0 comments | by Nuvò Cosmetic

La bava delle lumache e la cura della pelle

La cosmesi ha da tempo scoperto la bava di lumaca come ingrediente segreto contro rughe e segni del tempo. Questa sostanza non è altro che un muco secreto dal gasteropode quando si presenta una situazione di pericolo o di forte stress. La specie utilizzata per estrarre tale sostanza dalla struttura gelatinosa è in particolare quella dell’Aspersa Müller, caratterizzata da corpo chiaro e dimensioni ridotte, molto comune nei prati ed in generale negli spazi verdi, soprattutto dopo abbondanti piogge.

Qual è il metodo per ottenere la bava di lumaca?

Chiunque può cimentarsi nel procedimento di estrazione della bava, testando direttamente gli effetti della sostanza sulla pelle, tuttavia è ovvio che una crema appositamente preparata da un’azienda di cosmetici risulti più sicura, efficace e di lunga durata.

Il processo è semplice e parte dal bloccare il guscio della lumaca con due dita, in modo che sia rivolto verso il basso. Di conseguenza la lumaca risulterà “pancia all’aria” e la si potrà punzecchiare delicatamente con un bastoncino fino a provocare la secrezione della suddetta bava. Terminata la procedura si potrà posare la lumaca sul prato. Tale metodica andrebbe eseguita non più di una volta al mese al fine di non stressare troppo l’organismo della lumaca.

Cosa contiene la bava di lumaca e come può essere utilizzata?

All’interno del muco prodotto dall’Aspersa Müller sono contenute diverse molecole che, combinandosi assieme, fanno in modo che la bava sia di fatto un potente antirughe naturale. Tra queste molecole si possono citare il collagene, l’allantoina, l’acido glicolico, i mucopolisaccaridi e l’elastina, principi attivi che conferiscono alla pelle elasticità, favoriscono l’idratazione e fungono da lenitivi per le aree irritate.

Il team di esperti Nuvo’ Cosmetic ha capito che le proprietà di questa sostanza possono essere sfruttate al fine di ottenere creme di bellezza di elevata qualità, capaci di rendere luminoso il viso e di preservare la naturale bellezza della pelle.

Effetti e modalità d’uso

Per ottenere degli effetti duraturi e per fare in modo che il prodotto sia efficace è bene stenderlo sul viso almeno 2 volte al giorno, in particolare all’inizio del trattamento. Queste creme vengono scelte da chi ha la necessità di attenuare o prevenire le rughe, da chi vuole ridurre i contorni delle cicatrici, attenuare le macchie della pelle o combattere l’acne. L’importante azione antiossidante deriva dalla presenza di specifici isoenzimi che rallentano l’invecchiamento cellulare e ne stimolano la produzione, il tutto in associazione ad un ri-arrangiamento citoscheletrico che aumenta il turgore delle stesse cellule e quindi l’elasticità del derma.

Come scegliere le creme giuste?

Le creme alla bava di lumaca non sono tutte uguali, si differenziano ad esempio per la percentuale di bava utilizzata nel prodotto. Un quantitativo inferiore o pari al 2% non ha grandi effetti sulla pelle ed inoltre la maggior parte degli studi effettuati ha tenuto conto della sostanza in forma “pura”, quindi è ovvio che più elevata sarà la concentrazione di bava e più evidenti saranno i risultati.

Una buona crema, per essere considerata un prodotto cosmetico di qualità, deve poi essere testata e certificata. Si eseguono quindi esami che attestino l’efficacia del prodotto a 360°, dal potere idratante a quello antiossidante, senza dimenticare ovviamente i vari test di tollerabilità.

La qualità dipende anche dal tipo di allevamento da cui proviene la materia prima. Le lumache impiegate per i prodotti Nuvò Cosmetic vengono ad esempio allevate in ambienti naturali, nutrite con prodotti biologici e cresciute secondo un ciclo naturale completo. La bava viene poi estratta tramite metodiche manuali e perciò gli organismi non vengono stressati eccessivamente e questo le porta ad essere produttrici migliori.

Ti potrebbero interessare

Bava di Lumaca: come usarla per la cura dei capelli La bava di lumaca può essere usata come ingrediente attivo nella cura dei capell...
Scrub fai da te: i migliori ingredienti naturali per esfoliare la... Scrub fatto in casa: alcuni consigli per una pelle luminosa Lo scrub rappresent...
Bava di Lumaca: le 7 cose da sapere Sono due le tipologie di bava prodotte dalle lumache. In particolare, una di que...
Una mela al giorno… toglie le rughe di torno! È proprio vero il detto che una mela al giorno può tenerci lontano dal medico, m...

Prodotti alla Bava di Lumaca

ACQUISTA QUI

La perfezione naturale senza tempo
Direttamente a casa tua
In un click

Prodotti alla Bava di Lumaca
ACQUISTA QUI