Olio di Rosa Mosqueta

Cos’è l’Olio di Rosa Mosqueta

La Rosa Affinis Rubiginosa o Rosa Mosqueta è una pianta selvatica a stelo spinoso e distinguibile grazie alla sua caratteristica infiorescenza bianca e rosa. Cresce sulle Ande cilene grazie al clima umido e piovoso. La denominazione “rosa mosqueta” è il nome comune spagnolo di questa pregiata pianta custodita dalle popolazioni cilene per secoli.

Questa pianta è riconosciuta per le sue proprietà benefiche in termini di prevenzione dell’invecchiamento della pelle, sia a livello di contenimento delle rughe e delle pigmentazioni della pelle.

In particolare, l’olio essenziale vegetale di rosa mosqueta viene utilizzato nella cosmesi per le sue numerose caratteristiche. L’olio viene ricavato grazie alle bacche, all’interno di queste, infatti, si trovano i semi che, grazie a un processo di spremitura a freddo, danno origine all’olio essenziale.

Proprietà Olio di Rosa Mosqueta

I semi della rosa mosqueta contengono naturalmente sostanze dotate di effetti benefici. In particolare:
• la vitamina C o acido ascorbico;
• la vitamina A;
• alcuni acidi grassi essenziali, ovvero l’acido linoleico o omega 6, l’acido oleico o omega 9, l’acido retinoico;
• il beta-carotene.

L’olio di rosa mosqueta è sempre stato utilizzato in tisane o preparati specifici quale rimedio naturale. Infatti, i semi della rosa mosqueta sono una fonte inesauribile di vitamina C.

L’acido ascorbico è una sostanza indispensabile a mantenere il nostro organismo in buona salute e, in particolare, funge da antiossidante naturale e da protezione contro le infezioni. Questa vitamina non viene prodotta dal nostro corpo poiché non è idrosolubile e, quindi, deve essere assunta esternamente attraverso l’alimentazione o integratori alimentari.

La vitamina A o retinolo è una sostanza fondamentale per la pelle, la rende idratata e rimedia allo stato grasso o secco ovvero alle pieghe o segni dell’invecchiamento.
L’80% dell’olio di rosa mosqueta è costituito da acidi grassi essenziali, sostanze che il nostro organismo non riesce a produrre e che, quindi, devono essere introdotti attraverso l’alimentazione o gli integratori alimentari. Queste sostanze sono in grado di rigenerare i tessuti epiteliali danneggiati e, inoltre, consentono di sintetizzare le prostaglandine, le quali hanno proprietà di rinnovamento della pelle.
L’omega 6 o acido linoleico preserva le cellule impedendo che la membrana subisca deterioramenti.
L’omega 9 o acido oleico è un altro acido grasso essenziale il quale idrata la pelle.
Il licopene è un antiossidante e protegge il derma dall’invecchiamento precoce della pelle.
Il beta-carotene, infine, fa parte dei carotenoidi ed è un antiossidante contenente vitamina A. È una sostanza fondamentale che contribuisce a idratare il derma eliminando ogni segno di invecchiamento cagionato dal sole.

Applicazioni dell’Olio di Rosa Mosqueta

L’utilizzo costante dell’olio di rosa mosqueta, grazie agli effetti benefici delle sostanze, mantiene la pelle liscia, idratata, elastica e luminosa.
Le principali applicazioni consigliate della rosa mosqueta sono su viso, sul contorno occhi, sulla pigmentazione causata da prolungata esposizione solare, sui capelli e anche sul resto del corpo.
L’efficace olio essenziale, utilizzato su viso, riesce a penetrare negli strati profondi del derma grazie alle sue proprietà di facile assorbimento e ripristina l’equilibrio idro-lipidico ideale.

Il viso, infatti, ha bisogno di una costante idratazione, ottenibile sia attraverso una corretta alimentazione, sia grazie all’utilizzo di prodotti ottimi per il trattamento della pelle.

Infatti, all’aumentare dell’età le ghiandole produttive del sebo sulla pelle tendono a diminuire di dimensioni e, in presenza di inquinamento e di un clima secco, esse producono un minore quantitativo di questa sostanza, fondamentale nel mantenere la pelle idratata.
L’estratto della pianta viene utilizzato sulle rughe di espressione e sulle iperpigmentazioni o ipopigmentazioni della pelle, cagionate dall’eccessiva esposizione a raggi solari. Garantisce senz’altro il rallentamento del deterioramento e, attraverso un uso costante, un eccellente margine di miglioramento.

Questo efficace prodotto è estremamente utile e benefico nel trattamento dell’acne e delle cicatrici lasciate sulla pelle. Alcuni studi, infatti, hanno riscontrato che questa condizione del derma, poiché cagionata da un’eccessiva produzione di sebo delle ghiandole, ha un notevole margine di miglioramento grazie all’utilizzo dell’olio di rosa mosqueta. Infatti, grazie alla presenza della vitamina A e della pro-vitamina A o beta carotene, l’olio essenziale di rosa mosqueta si adatta a tutti i tipi di pelle, anche quelle grasse o miste, e facilmente assorbito dagli strati profondi del derma è in grado di ripristinare lentamente lo stato dei tessuti.

L’estratto dei semi di rosa mosqueta, utilizzato su capelli secchi e sfibrati bagnati, dona forza, vigore e lucentezza al capello.
L’olio naturale viene applicato anche sul resto del corpo e, in particolare, sulle smagliature.

Il prodotto va applicato con un attento massaggio sulle zone interessate ogni giorno e, possibilmente, mattino e sera, in modo che la pelle acquisisca con il tempo una maggiore elasticità.