Olio di Argan

Cos’è l’olio di Argan

L’olio di Argan è uno dei principali principi attivi utilizzati nella cosmesi per le sue innumerevoli proprietà benefiche. Questo unguento deriva dai semi della pianta Argania spinosa, specie vegetale endemica del Marocco. Appartenente alla famiglia delle Sapotaceae, ha un portamento arbustivo di medie dimensioni; raggiunge, infatti, 8-10 metri di altezza e può vivere fino a 150 anni.

L’Argania si è perfettamente adattata all’ambiente in cui vive e presenta una folta chioma tondeggiante con un tronco robusto e nodoso. Da quest’ultimo si ricava un legno particolarmente adatto al riscaldamento. Fa parte delle specie vegetali monoiche, ovvero stami e pistilli sono presenti sulla stessa pianta. Dopo l’impollinazione, che viene favorita dal vento e dagli insetti impollinatori, dai fiori si generano le drupe. Si tratta di bacche ovali che con la maturazione assumono una colorazione giallo-marrone.

All’interno è presente una noce che comprende una parte legnosa, detta endocarpo, e tre semi conosciuti più comunemente come “le noci di Argan”. Proprio da questi preziosi semi si ricava il pregiato olio di Argan.

Generalmente, la raccolta viene effettuata nei mesi di Giugno e Luglio ma in alcuni casi anche a Febbraio. Le donne sono solite raccogliere l’intero frutto quando questo è a terra; non vengono prelevate direttamente le noci poiché potrebbero essere state mangiate dalle capre che vanno ghiotte di queste bacche.

Una volta che i frutti sono stati raccolti vengono trasportati con l’aiuto di sacchi e asini nelle cooperative. Molto spesso l’estrazione viene effettuata con metodi tradizionali, ovvero le noci vengono poste all’interno di un macchinario che, attraverso lo sfregamento e l’aggiunta di acqua, consente l’estrazione dell’olio. Tuttavia, la presenza dell’acqua ne limita la conservazione e per questo motivo le donne sono solite effettuare l’estrazione solo quando finiscono le scorte.
Recentemente è stato introdotto il metodo meccanico che attraverso una tramoggia permette la macinazione e la spremitura dei noccioli; il liquido viene poi accuratamente filtrato.

Proprietà dell’olio di Argan

L’olio di Argan è costituito per la maggior parte della sua composizione da trigliceridi (99%). Come in tutti gli altri oli di origine vegetale, le quantità dei suoi componenti possono dipendere dall’esposizione agli agenti atmosferici, dalle tecniche di coltivazione e dal tipo di lavorazione che viene effettuato per l’estrazione del succo benefico.

Una piccola parte (1%) è, invece, costituita da beta-carotene, alcoli triterpenici, xantofille, steroli e dal precursore della vitamina E (tocoferolo).

Grazie a questi elementi, le proprietà dell’olio di Argan vengono decantate da più di otto secoli.

Infatti, nella medicina popolare marocchina era particolarmente usato per curare alcune infezioni della pelle e per prevenire patologie legate all’apparato cardiocircolatorio. I benefici dell’olio di Argan sono stati oggi confermati dalla ricerca scientifica che ha dimostrato che una regolare assunzione di questo olio riduce il rischio di sviluppare neoplasie della prostata, del seno, del pancreas e del tratto colon-retto.

Applicazioni dell’olio di Argan

L’olio di Argan è particolarmente utilizzato nella cosmesi grazie alle sue proprietà elasticizzanti.

Infatti è in grado di penetrare a fondo nell’epidermide favorendo l’elasticità della pelle. Può essere utilizzato per l’idratazione del corpo e del viso, in particolar modo alla fine della stagione estiva, in modo da restituire vigore e morbidezza alla pelle divenuta secca a causa dell’esposizione solare. Può anche essere utilizzato nelle maschere “fai da te” per donare al viso lucentezza e freschezza ma anche come trattamento anti-rughe applicandolo nelle zone interessate ogni sera prima di andare a dormire.

L’olio di Argan risulta essere un buon rimedio anche contro le contratture muscolari e i crampi; in questo caso si consiglia di massaggiarlo regolarmente sugli arti superiori ed inferiori: il risultato è garantito!

Grazie alla presenza di acidi grassi omega-3 ed omega-6 può essere impiegato anche come rimedio naturale contro le bruciature per facilitare il processo di guarigione e il rinnovamento cellulare.

L’olio di Argan è, quindi, un prodotto molto prezioso che ripara, cura ed idrata tutta la pelle!