Burro di Karité

Cos’è il Burro di Karité

Il burro di Karité è una delle sostanze principe della cosmesi naturale mondiale.
Esso viene ricavato da un tipo di semi, detti noci di karité, appartenenti alla Vitellaria Paradoxa, un tipo di pianta diffuso in Africa centrale. La pianta di Karité è propriamente un albero, dall’aspetto imponente, il cui tronco può raggiungere un’ altezza di dieci o quindici metri e un diametro di quasi un metro.
Il burro di karité allo stato originario, impiegato nella società africana per usi alimentari e cosmetici, si presenta di colore giallognolo e ha un aroma dolciastro. In cosmesi si preferisce provvedere ad una raffinazione della sostanza, in grado di consentirne la perdita di colore e di odore: in questo modo la sostanza sarà neutra e pronta all’uso. La sua estrazione viene effettuata ancora a mano, attraverso un delicato processo di selezione e frantumazione dei semi, cui segue una pressatura a freddo, in grado di mantenerne integre le proprietà.
Per la sua versatilità le popolazioni africane sfruttano quasi la totalità degli elementi offerti dalla pianta:
  • la buccia e la polpa vengono mangiate a crudo;
  • il burro viene utilizzato come condimento o per la cura del corpo;
  • i residui della lavorazione vengono utilizzati come mangime per gli animali.

Persino il legno duro del tronco permette di essere riutilizzato per creare utensili di ogni sorta.
Esso si presenta come un materiale davvero ecologico, non essendo neppure coltivato ma raccolto in natura, dove è presente in maniera naturale.

Proprietà Burro di Karité

Il burro di karité presenta innumerevoli proprietà tanto che i suoi effetti potrebbero essere definiti “medicamentosi”: si passa da un’azione anti-infiammatoria e anti-batterica ad effetti lenitivi per la pelle. Data la sua delicatezza lo si può applicare persino su un’epidermide che presenti piccole abrasioni.

Ricco di acidi grassi e di Vitamine A,E ed F è una sostanza perfetta per idratare, lenire e curare la pelle scottata o secca. Viene addirittura impiegata per donare sollievo in caso di eczemi o psoriasi. Aiuta a ridurre notevolmente l’insorgere di smagliature e dona sollievo in caso di punture di insetti.

Promuove inoltre il rinnovamento cellulare con conseguente eliminazione di tossine e rende possibile una migliore circolazione sanguigna: molto spesso lo si utilizza per piccole ferite ed escoriazioni.

In caso di dolori muscolari e articolari il burro di karité conferma le proprie indubbie e versatili qualità. La presenza di acido cinnamico conferisce alla sostanza un particolare schermo contro alcuni raggi UV, ritenuti dannosi per la pelle. Alla stessa maniera la sua consistenza grassa crea un valido scudo contro gli effetti dannosi di freddo e vento. In Nigeria esso viene utilizzato per curare sinusiti e per dare sollievo in caso di congestioni nasali.

Elencando altri effetti “miracolosi”, esso aiuta la guarigione della psoriasi ungueale e favorisce la cura nelle infiammazioni delle cuticole. Nella cura di mani e piedi il burro di karité aiuta a ridurre dimensioni e dolore legati all’insorgere di calli. Infine si ricordino le proprietà anti-age del prodotto: esso aiuta a contrastare i solchi causati dalle rughe ed è un valido alleato per i problemi di artrosi.

Un altro suggerimento potrebbe essere quello di utilizzare il burro come maschera per i capelli. Immediatamente noterete che i vostri capelli, da secchi e rovinati, avranno di nuovo uno stato invidiabile: risulteranno lucidi,nutriti e morbidi al tatto.

Alcuni lati meno gradevoli del burro di karité sono tuttavia presenti: per alcuni l’odore appare molto forte e non tutti preferiscono utilizzare il burro allo stato originario. Essi potranno optare così per versioni deodorizzate e prive di aromi, ovvero il burro raffinato. Inoltre se ne sconsiglia l’utilizzo a persone allergiche alle noci o al lattice. Come avrete potuto notare i lati “negativi” sono irrilevanti rispetto agli innumerevoli benefici che il prodotto ci offre.

Il burro di Karité è utilizzabile da adulti e bambini, soprattutto se si tratta di bambini in fasce: le sue proprietà emollienti donano immediato sollievo contro le irritazioni da pannolino. Un’ unica accortezza: il burro di karité richiede tempo per essere sciolto ed essere assorbito dalla pelle. Non utilizzatelo se avete a disposizione poco tempo e ricordate che maggiore sarà l’assorbimento del prodotto, maggiore sarà il beneficio che ne riuscirete a trarre.